I Centri di Avviamento allo Sport

Anche detti (C.A.S.) nascono da un progetto che nel corso degli anni ha consentito ad un grande numero di giovani di avvicinarsi allo sport. Oggi costituiscono un patrimonio consolidato dell’organizzazione sportiva italiana.

I C.A.S. mirano alla costruzione di un processo educativo sportivo, allo scopo di produrre simultaneamente formazione sportiva ed emersione dei giovani talenti. Per raggiungere quest’obiettivo i Centri di Avviamento allo Sport, la cui storia inizia nel 1978, e che oggi trovano collocazione culturale nell’ambito del “progetto CON-I-Giovani“, offrono un’efficace azione formativa di base ad ogni giovane residente sul territorio italiano, qualunque sia la sua condizione sociale o culturale di partenza.

Nell’odierna cultura sportiva la formazione del talento non è più considerata come ricerca di qualcosa che già c’è, ma come un processo di costruzione in conformità alla potenzialità che ciascuno è in grado di esprimere. Poiché il talento dipende anche dal contesto nel quale può trovare l’occasione di esprimersi, c’è bisogno di organizzazione efficace e competente perché un giovane possa costruire le proprie prestazioni di eccellenza, percorrendo un cammino che dura anni, in compagnia di istruttori, dirigenti, professionisti, istituzioni sportive.

Per questo il “progetto CON-I-Giovani” non lavora solo direttamente sul giovane atleta ma soprattutto sulle condizioni che gli permettono di esprimersi, ponendolo, in ogni modo, al centro dell’intero progetto che ha come idea forte quella delle “Buone Pratiche” sportive. Per realizzare questo programma il CONI si rivolge all’Associazione Sportiva come struttura di base del movimento sportivo, fornendole gli strumenti per migliorare le strategie dell’attività giovanile. I due soggetti primari dell’attività sportiva giovanile attuata nei C.A.S., sono: – il bambino compreso nella fascia 5-10 anni.

Lo Sporting Club Alzano è stato riconosciuto dal CONI come Centro CAS nel 2006.

Le attività promozionali svolte sul territorio sono svolte secondo il programma dello IAAF KIDS, progetto organizzato e codificato dalla federazione mondiale di atletica leggera, con l’obiettivo di promuovere le forme fondamentali delle specialità di atletica leggera tra i giovani praticanti.

Il progetto intende inoltre coinvolgere e divertire i giovani, anche con forme di ‘team event’ da svolgersi a squadre, tali manifestazioni sono presenti sul territorio bergamasco, organizzati da altri centri CAS orobici, ai quali lo Sporting Club partecipa con i nostri piccoli campioncini.