L’atletica è uno sport individuale, ma a volte unisce di più di uno sport di squadra e regala dei momenti indimenticabili che rimangono nella memoria degli attori principali.

Sabato pomeriggio è stato all’insegna del gruppo e della grande squadra che si sta creando; in quel di Chiari, sulla pista nuova, ha esordito la nostra staffetta 4×100 Allieve dimostrando di essere sempre una staffetta competitiva anche a livello assoluto e ripentendo un 50.79, che non da il pass per i campionati italiani di categoria (50.50), ma dimostrano che non manca neanche cosi tanto per raggiungere l’obiettivo.

Le stesse componenti, dopo la 4×100, hanno corso anche la 4×400 (a sorpresa), vincendo una gara con un vento fortissimo e molto freddo, correndo in condizioni improbabili, le nostre ragazze hanno vinto la gara con un 4’23”40, loro stesse consapevoli che si può fare molto meglio.

BRAVISSIME, ORGOGLIOSI DI VOI.

 

Risultati : http://www.fidal-lombardia.it/ris/3990.1.htm

 

Nello stesso pomeriggio, al campo di Bergamo, andavano in scena i nostri esordienti con il duathlon e le staffette 4×50.

I nostri esordienti ci regalano sempre grandi soddisfazioni per entusiasmo dilagante e contagioso; tre erano i gruppi del Duathlon : A (Lungo e 600) – B (50hs e peso) – C (alto e vortex).

Tra il gruppo A i nostri piazzamenti sono stati :

  • LONGHI Cherneberck 17esimo
  • CAVALLINI Michael 18esimo
  • RUGGERI Sveva 24esima
  • COLOMBELLI Sara 29esima
  • RAVASIO Rebecca 36esima

Nel gruppo B :

  • CATTANEO Riccardo 14esimo
  • ZURCHER Alessio 22esimo
  • MANENTI Valeria 5°ta
  • DONADONI Chiara 8°va
  • STAFA Antea 26esima

Mentre nel terzo gruppo di gare :

  • BONANDRINI Tito 16esimo
  • CATTANEO Antonio 23esimo
  • PAGANELLI Francesco 24esimo

L’obiettivo con i nostri esordienti è quello di fargli amare questo sport, e queste gara di prove multiple sono il modo giusto.

 

Risultati : http://www.fidalbergamo.it/html_risultati/799967436.htm

 

La domenica è stata una intensa giornata di gare in quel di Cinisello Balsamo, a partire dalla mattina con le gare della categoria Ragazzi/e, e poi nel pomeriggio con i cadetti/e.

Tantissimi sono stati gli ottimi risultati a partire dalla mattina con la vittoria di Michele Vanoncini sui 60 metri corsi in 8.10, sempre in netta crescita, affiancato sulla distanza da Simone Adobati che ha corso i 60 in 9.24; tra le ragazze invece un discreto 9.58 di Sara Maliqati. Nei 60 hs le nostre ostacoliste si sono dimostrate competitive anche in territorio milanese con un ottimo 10.10 di Valeria Manenti e un 10.44 per Francesca Sala. Maria Bonandrini è stata capace di riconfermarsi nell’alto con la misura di 1.20, sbagliando di pochissimo 1.25, l’esordiente Eleonora Bertocchi ha lanciato 7 mt e 34 cm nel peso, Vitaly Balicu alle prese con i vortex ha chiuso nono con un discreto 41.75 e Zambetti Michele nell’alto 1.15.

La mattinata si conclude con le staffette ragazzi/e, un buon 57.38 per le nostre ragazze BONANDRINI-MANENTI-SALA-MALIQUATI e sicuramente da migliorare il tempo ragazzi 56.04 corsa da ADOBATI-VANONCINI-BALICU-ZAMBETTI.

Tra i cadetti ci sono stati numerosi primati personali, sintomo che il lavoro paga e che il gruppo sta crescendo insieme e che i ragazzi si stiano stimolando a vicenda.

Giovanni Bettinelli, nonostante problemi alla schiena, si migliora negli ostacoli con il nuovo personale di 15.12, Elena Zurcher chiude il 300 con 44.86, corsi insieme a Greta Marra in 45.58 e a Benedetta Pellegrini che corre nuovamente i 300 migliorando il suo tempo di Romano dello scorso weekend con un buon 47.04.

Tra i cadetti suona l’acuto della giornata, Simone Vanoncini corre una gara da manuale e facendo lo stesso passaggio ai 200 metri di Romano, correndo nettamente più decontratto (finalmente), chiude in 37.50, ad un soffio dal minimo per i campionati italiani cadetti di Sulmona. L’altro grande risultato della giornata è stato quello di Giordano Morotti che corre i 300 in 41.72, nuovo personale; Giordano, cosi come Simone sono davvero degli altri atleti rispetto l’anno scorso, a dimostrare che il duro lavoro sul campo sta dando i suoi frutti.

Nel lungo i nostri Averara e Prestini hanno saltato 4.70 (nuovo primato personale) per Lorenzo e 4.57 per Michele, mentre Elena Zurcher tra le femmine, anche lei nuovo record personale con 4.20.

UN ALTRO WEEKEND POSITIVO PER GLI ATLETI ROSSO SPORTING.

Risultati : http://www.fidal-lombardia.it/ris/3983.1.htm

Resp Agonistica

Marco Giacinti