Sabato è andata in scena la seconda giornata dei Campionati Provinciali Indoor Cat. Ragazzi/e – Cadetti/e presso il Palaindoor di Bergamo.foto 2

I nostri campioni si sono battuti e hanno messo l’impegno giusto alla gara, con un pizzico di nervosismo e tensione pre-gara. Hanno esordito le ragazze: Zurcher Elena (3,50), Morosini Anna (3,04) e Bonandrini Maria (3,02) nella gara del lungo, con delle buone prestazioni, in contemporanea la nostra saltatrice in alto Marra Greta si è imposta con un ottima misura di 1,25 piazzandosi seconda e l’esordiente in questa disciplina Breda Daniele che non è riuscito a dimostrare quello che è in grado di saltare, ma il suo carattere gli permette di essere lo stesso un vincente. Successsivamente si sono svolte le gare in pista, con i 60 Hs ragazze e ragazzi, i partecipanti sono stati : Sala Francesca che si è imposta con 10,5 e 10,4 in finale arrivando al quinto posto, Manenti Valeria che ha corso in 11,7 la batteria e poi 10,8 nella finale B. I maschietti nella distanza dei 60 Hs : Bettinelli Giovanni agitato in batteria con un brutto 9,8 e un buon 9,4 in finale arrivando terzo, Adobati Simone in 11,6, Cavagnis Davide in 12,2 e Brudaglia Damiano in 12,0.                                                                                                        Hanno chiuso la giornata le nostre cadette nel lungo : Adobati Clara, che era reduce da una giornata sugli sci e quindi poco brillante, ha chiuso in 3,73 , lontano dal suo personale e Persello Federica che ha dimostrato di essere ancora in grado di saltare, vincendo la gara con un 4,87 con ancora tanto da migliorare.

Risultati FIDAL

A TUTTI I PARTECIPANTI UN : ” BRAVIIIIIII !!!!!”…..avanti cosi !

021-1-05Lontano da Bergamo presso il palaindoor di Ancona, Sabato e Domenica, l’eterno bambino Marco Carrara, correva i suoi primi Campionati Italiani Indoor Master, sulla distanza dei 60 metri e 200 metri. Marco essendo alla prima esperienza nel palazzetto indoor di Ancora e respirando per la prima volta l’aria del Master, era con un bambino al LunaPark.  Sabato sui 60, con dei piccoli problemi dettati dalla tensione, ha corso in 7,50 piazzandosi al settimo posto nella classifica degli M40 (a fianco il fotofinish della gara).
Domenica nel giro di pista indoor (200 metri), ha mostrato tutte le sue caratteristiche di duecentista, nonostante non fosse ancora pronto per questa distanza e essendo alla prima volta sui 200 indoor, Marco ha corso un ottimo 24,76, confermandosi sempre al settimo posto come nei 60.

COMPLIMENTI MARCO !!!!