Il weekend appena concluso sono stati 2 giorni impegnativi per i nostri ragazzi dello Sporting, dai più piccoli ai più grandi, si sono svolte infatti ben 3 manifestazioni dove i nostri ragazzi si sono resi protagonisti.

Sabato 31 Gennaio lo staff tecnico Sporting si è diviso tra Padova e Bergamo :01b_DSC4222_sm

  • PADOVA : Al pala-indoor di Via Nereo Rocco, durante i campionati regionali veneti si sono imposti i nostri Allievi (da quest’anno abbiamo deciso di seguire e tenere sotto i nostri colori anche questa categoria) cimentandosi sui 200/800 e la nostra 4×200 Allieve. Le nostre Allieve Denise Condemi, Federica Persello, Sabrina Algarotti e Clara Adobati hanno corso il giro completo della pista : 200 mt, e si sono difese con delle prestazioni di tutto rispetto avvicinandosi in punta di piedi verso la VERA atletica. Denise con 26.68 si è riscattata dopo la gara con il freno a mano tirato nel weekend precedente, Federica ha fatto un buon esordio sulla distanza con un 27.41 con molti margini, Sabrina ha battagliato sin dai primi metri siglando 29.43, Clara buonissima prima parte di gara dimostrando che su metà distanza potrebbe far bene quest’anno ha chiuso con un 30.67. Dopo le nostre duecentiste è sceso in pista Sergio Breda correndo gli 800 metri chiudendo con il suo personale di 2’11’’02, con molti margini.

Alle 21.32 riscendevano in pista le nostre allieve per la nostra 4x1giro (4×200), gara di rodaggio in vista dei prossimi Campionati Italiani Indoor Allieve ad Ancona. Algarotti – Condemi – Signori – Persello hanno segnato il tempo di 1’52”23 (ripetendo il minimo per la partecipazione agli italiani). Migliorando qualcosa sulle singole frazioni, ad Ancona sono sicuro che si potrebbe fare davvero meglio.

  • BERGAMO : mentre le allieve erano impegnate in quel di Padova, i nostri atleti della categoria Ragazzi impiantoindoorbergamoe Cadetti esordivano nel tunnel di Via Gleno a Bergamo. Le nostre furie rosse erano ben 10 cadetti/e e 12 ragazzi/e.

Si sono dimostrati tutti molto “attaccati” alla maglia sociale e si sono comportati molto bene sia in pista che fuori. Ci sono stati alcuni risultati interessanti come: il 7.70 di Simone Vanoncini nei 60 metri cadetti, l’1.35 di Greta Marra nell’alto cadette, l’8.58 di Elena Zurcher nei 60 metri cadette, l’8.86 di Francesca Sala nei 60 metri ragazze, la riconferma di Michele Vanoncini nei 60 metri con 8.24 e il buon 10.16 di Valeria Manenti nei 60 ostacoli ragazze.

Poi si sono visti i primi esordi con la maglia Sporting Club Alzano e hanno corso la loro prima gara dimostrando passione e determinazione per questa nuova avventura : Martina Rota, Andrea Belotti, Giada Monardo, Noa Bertocchi, Lorenzo Averara, Arsen Mahmuday. A tutti va un grossissimo applauso per aver vestito per la prima volta la nostra maglia e migliorarsi sempre di più.

Uno sport individuale prevede un impegno maggiore, nel volersi sempre migliorare e lavorare su se stessi.

Marco Giacinti – Resp. Agonistica

Domenica 1 Febbraio sono stati protagonisti invece i nostri piccoli campioni del CAS, la nostra valanga rossa Sporting ha dilagato sul parquet nel palazzetto di Torre Boldone, partecipando in massa allo Iaaf Kids organizzato dall’Atletica LaTorre.

La giornata è partita con grande entusiasmo da tutti i 40 bambini delle furie rosse Sporting; per molti di questi è stato il battesimo alle gare, soprattutto per i nuovi atleti e per i più piccini che oggi hanno potuto vivere un bellissimo pomeriggio in compagnia degli altri piccoli atleti di tutta la provincia. Alle ore 15.30 puntualissimi sono partite le prime tre prove: salto ad ostacoli, salto della rana e lancio di precisione con il vortex, finiti i giochi tutti a rifocillarsi alla merenda!!  Tempo di cambiare i giochi e tutti pronti per ricominciare a divertirsi: successivamene in campo c’erano un bel percorso, la gara di resistenza con le palline ed infine il lancio della palla.

Foto TorreTerminati i giochi è stato il momento delle premiazioni: tre coppe sul tavolo e……….rullo di tamburi……. lo Sporting si aggiudica la coppa come squadra più numerosa ,con la bellezza di sette squadre in campo, per un totale di 40 bambini, un vero RECORD!!!! Dopo i ringraziamenti del presidente dell’Atletica LaTorre, tutti pronti in fila per ritirare la bellissima medaglia ed ora manca solo la foto di rito con la coppa!!!! Grazie alla ottima organizzazione dell’Atletica La Torre i nostri piccoli atleti hanno potuto giocare e sperimentare le varie specialità propedeutiche alla corsa e ai lanci.

È stato un bellissimo pomeriggio di giochi e di atletica, un ringraziamento va a tutti i capisquadra , i genitori presenti e naturalmente a tutti i bimbi Sporting!!!

Roberta Lussana – Resp. CAS